“Esprimi un desiderio” di Sabrina Grementieri
Esprimi un desiderio di Sabrina Grementieri
Esprimi un desiderio di Sabrina Grementieri

Lo scorso week end è stato tranquillo, l’ho dedicato alla famiglia e al riposo e ho avuto tempo per leggere il nuovo romanzo di Sabrina Grementieri: “Esprimi un desiderio” edito da Fabbri editore.

Francesca, la protagonista, ha un ex marito arrogante e prepotente, due figli che stanno lasciando il nido perché adolescenti e una madre anaffettiva. Ha quarant’anni e si rende conto giorno dopo giorno di come la sua vita non sia felice e di come intorno a lei ci sia solo solitudine e smarrimento. Ha dedicato tutto il suo tempo agli altri e, per il suo senso di responsabilità verso la famiglia, ha messo da parte le sue aspirazioni personali.

“I quarant’anni avevano portato in dono una sensazione di vuoto e carico di domande a cui non era preparata a rispondere … Era sempre stata critica e severa nei propri confronti: se da una parte questo le aveva permesso di migliorarsi, dall’altra non le aveva concesso tregua.”

Nel momento in cui prende consapevolezza di sentirsi in “gabbia” il destino le riserva una sorpresa: un viaggio in Maremma dove, a contatto con la natura nella vecchia casa degli zii, ritrova sé stessa e la voglia di cambiare. La tenuta dove ha trascorso le sue vacanze da bambina, il silenzio e i ritmi lenti le permettono di fare i conti con i suoi sensi di colpa, con ciò che gli altri si aspettano da lei e con ciò che desidera veramente.

“Lontana dai malumori di Giulio, dal disprezzo della madre, dagli impegni dei figli, le era venuto spontaneo sotterrare le armi e concedere a se stessa una tregua.”

Un romanzo delicato e scorrevole che affronta i temi del cambiamento e della rinascita personale con freschezza e originalità e che ci insegna quanto sia importante esprimere i nostri desideri e cercare di realizzarli. Sabrina Grementieri scrive un libro sulle seconde occasioni e ci regala magnifiche descrizioni delle colline toscane e dei luoghi che come scrittrice le hanno regalato emozioni indimenticabili, lenito ferite e regalato sorrisi.

Questo articolo ha 5 commenti.

  1. Ka

    Gió chissà perché questo romanzo ispira la mia curiosità.
    Ne parleremo?
    Grazie!

    1. Giorgia

      Mi fa molto piacere. Credo che sia un libro molto adatto a te!

  2. Michela

    In questo brutto momento abbiamo tutti un unico desiderio da esprimere…. che passi in fretta e che ce la faremo!! Andrà tutto bene

  3. Michela

    In questo brutto momento abbiamo tutti un unico desiderio da esprimere…. che passi in fretta e che ce la faremo!! Andrà tutto bene

    1. Giorgia

      Michela hai proprio ragione.

Lascia un commento